Ecoideare online

Luglio/Agosto 2016

copertina

Aziende

 

link utili

 

PDF Stampa E-mail

RESILIENZA

Andrew Zolli - Saggi Rizzoli Editore

Pg. 371 -  16,50


 

 

Il libro ci mette di fronte agli sconvolgimenti del sistema che si verificano con un ritmo sempre più intenso ed irregolare, sfuggendo ad ogni tipo di previsione. In tutto il mondo  scienziat, politici, imprenditori, si pongono il quesito: " perchè un sistema crolla, mentre un altro resiste e si riprende? . Come riescono alcune persone, comunità, imprese, ecosistemi a continuare a crescere e svilupparsi in mezzo alla distruzione?

In ecologia, il termine " Resilienza" descrive la predisposizione di un sistema a ritrovare l'equilibrio dopo uno shock esterno.

L'autore  Andrew Zolli, membro della prestigiosa National Geographic Society,  e tra gli ideatori di PopTech, un network di innovazione e cambiamento sociale, ci indica  strategie per assorbire meglio il cambiamento e per "essere" ed affrontare il mondo in un modo nuovo attraverso l'adattamento, l'agilità e la cooperazione.  "Se è vero che non siamo in grado di controllare le maree del cambiamento, possiamo però imparare a costruire imbarcazioni migliori; a progettare o ridisegnare organizzazioni, istituzioni e sistemi capaci di assorbire meglio gli sconvolgimenti"

Un testo più che mai attuale considerati gli sconvoglimenti politici, economici, ecologici e sociali che viviamo senza soluzione di continuità, in questo periodo.

 
PDF Stampa E-mail

ECOLOGIA IN PRATICA - L'IO SOSTENIBILE

 

 

 


Inauguriamo oggi l’appuntamento del Venerdì  con “L’ecologia in pratica - L'Io Sostenbile”, i consigli della redazione per integrare l’ecologia e la sostenibilità nella nostra vita quotidiana. Prendendoci cura del nostro ambiente, diventare protagonisti del cambiamento con piccole azioni e comportamenti nuovi nelle nostre abitudini possono davvero fare la differenza nella vita nostra e delle future generazioni.

Cominciamo con “E’ scaduto: lo butto o non lo butto?”: Solo in Europa finiscono in spazzatura 100 milioni di tonnellate di alimenti. Possiamo evitare lo spreco alimentare seguendo la scheda che pubblichiamo e che contiene un elenco di cibi che possono essere consumati, usando il buon senso, anche dopo la scadenza prevista per legge ed indicata sulla confezione. Queste indicazioni però riguardano tutti quei cibi che sono stati correttamente conservati e comunque assaggiati prima di essere consumati.

 
PDF Stampa E-mail

SENZA PESARE SULLA TERRA
Le mie esperienze di ecologia quotidiana
di Elisa Nicoli
Pg. 160 - € 13,00 - Ediciclo Editore



Come ridurre l'impatto che le nostre azioni hanno sull'ambiente e contemporaneamente divertirsi e migliorare la propria qualità di vita. Sperimentare tecniche di autosufficienza significa dimostrare, soprattutto in tempo di crisi, che è possibile un mondo in cui si mettono da parte individualismi e solitudini e si riportano al centro la partecipazione e la condivisione di esperienze.

 
PDF Stampa E-mail

CONTRO NATURA

di Dario Bressanini e Beatrice Mautino

pg. 306 - € 17,50 - ed. Sonda



Nonostante si riscontri da tempo una corsa all'alimentazione naturale, le idee sul tema non sono sempre così chiare. Sappiamo poco di ciò che finisce nel nostro piatto. Gli autori, in questo saggio, forniscono risposte ai tanti dubbi che ci assillano, guidandoci in un viaggio attraverso le storie dei cibi, così come li conosciamo, raccogliendo le testimonianze di ricercatori e agricoltori e spiegando il vero significato di alcuni termini e parole in cui ogni giorno ci imbattiamo. Un libro per imparare a scegliere.

 
PDF Stampa E-mail

Slow Food Planet
L’app per scoprire la biodiversità alimentare

 


Viaggiare consapevoli. Questa nuova app consente, durante i vostri viaggi, di accedere in pochi secondi agli indirizzi che conservano la tradizione del territorio che si sta visitando. Segnalazioni gastronomiche studiate da 150 collaboratori che sono andati alla scoperta di ristoranti, cocktail bar, brunch cafè, botteghe autentiche, librerie, musei, riserve naturali, mercati contadini, produttori diretti, tipici dei luoghi. Locali che rispondono alle esigenze di rispetto impatto ambientale dei consumi. Tre le sezioni: Tempo per mangiare, tempo per Me, Tempo per Comprare..
L'applicazione si scarica gratuitamente ma alcune località sono a pagamento.
Per informazioni consulta il sito

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 4